La Mola Restaurant | Porto Cervo | Il Ristorante - La Mola
Il ristorante la Mola propone l'unione della cucina tradizionale mediterranea con influenze e sperimentazioni di alta cucina e grande gusto. Vieni a trovarci nello splendido scenario della Gallura a Porto Cervo
ristorante costa smeralda, informazioni ristorante la mola, chi siamo, alta cucina in sardegna, la mola restaurant, cena di fronte al mare della sardegna, ristorante gallura, mangiare sl golfo piccolo pevero
15264
page,page-id-15264,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-theme-ver-7.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.4,vc_responsive

Il Ristorante

Nel cuore della Gallura, nella parte nord orientale della Sardegna, l’occhio si perde nel celeste vivo del Golfo del Piccolo Pevero, fino a scorgere le meravigliose isole granitiche Li Nibani.

Il Golfo, mai troppo affollato neppure durante l’alta stagione, conquista per i suoi colori: il verde brillante della macchia che si apre su una sottile lingua di spiaggia bianchissima, che digrada lenta nel mare azzurro, quasi trasparente, che tra le sue pieghe lascia intravedere la ricca vegetazione sottomarina. È proprio su questo Golfo che affaccia il Ristorante La Mola, che dagli anni ’60 rappresenta uno dei primi e più apprezzati ristoranti della Costa Smeralda. Riaperto, dopo una pausa, nel 2014, La Mola rappresenta una delle mete più ambite del turismo gourmant, offrendo un menù atipico per questa zona di Sardegna ormai votata all’internazionalizzazione.

I piatti de La Mola sono la storia della tradizione culinaria sarda, basati su ricette antiche, che ripercorrono la storia del rapporto degli isolani col cibo.

Se la più verace tradizione sarda si nutre di carni arrostite, corposi vini rossi a base di cannonau e Carignano, formaggi e piatti che affondano nella realtà agro-pastorale, è vero anche che grazie alla sua posizione centrale nel Mediterraneo e agli intensi scambi commerciali, la Sardegna ha conquistato in un successivo momento un rapporto stretto con il mare.

Arricchendo così la propria cucina con le influenze mediterranee, aprendosi a piatti di pesce cucinati in maniera variegata e ricca, e coltivando uve a bacca bianca come il Vermentino e il Nuraguso.

mola

Il luogo

Fin dalla sua struttura, il Ristorante La Mola manifesta la propria dichiarazione d’intenti: con i colori caldi e vibranti delle pareti che scaldano come il sole dell’isola, il bianco delle tende e dei tessuti che alleggerisce una costruzione rustica dal fascino senza tempo, racchiusa dai toni del mattone e della pietra e che si integra alla perfezione nella rigogliosa macchia mediterranea che la circonda.

Il ristorante, da un lato, è immerso e quasi nascosto nella vegetazione e dall’altro si apre su un angolo di mare tra i più belli d’Italia, offrendo uno spettacolo suggestivo su uno scorcio poetico del Golfo del Piccolo Pevero, grazie alla terrazza panoramica, per imprimersi nella mente e nel cuore dei clienti.

Un luogo elegante, lontano dal lusso gridato, in cui la raffinatezza dei piatti è resa ancor più gradevole dall’ambiente intimo e familiare, dove la quiete data dalla natura che circonda il ristorante e dall’atmosfera che a La Mola si respira, rende l’esperienza culinaria un momento di evasione vera e propria, dal caos della movida così come dalla routine quotidiana e dai suoi soliti sapori.

La cucina

L’obiettivo de La Mola è quello di far scoprire il carattere sardo attraverso la cucina, in un gioco di contrasti tra i sapori forti della cucina di terra e la delicatezza di ciò che viene dal mare, presentando tutto con una cura e un’attenzione estreme, tanto da creare piatti che sono piccole sculture e opere d’arte.

Un connubio perfetto di forma e sostanza, per recuperare la tradizione e l’unicum della Sardegna, rivisitandolo in una chiave nuova e più accattivante, sia per gli occhi, sia per il palato, unendo ai sapori tipici ingredienti inconsueti per dare un tocco di originalità.